domenica 10 febbraio 2008

PETIZIONE DA FIRMARE PER CHI AMA GLI ANIMALI

Ieri sera ,mentre mi trovavo sul blog dell'amico LUCIANO COMIDA,tra l'elenco dei link che frequenta,ne ho visto uno con un nome curioso,Il suo cane sbava.(A questo link potrete vedere le spiegazioni di quello che sto per proporvi).Mi ha incuriosito il titolo,ci sono andata ed ho scoperto che si tratta di due veterinari,un uomo ed una donna,che raccontano le loro vicissitudini ambulatoriali.
Molto interessante,ironico,a volte allegro,a volte triste,nn tutti gli animali vanno dal veterinario x il vaccino od il tatuaggio,succedono anche cose molto tristi,si sa.
Beh,leggendo,ho appreso di una petizione da firmare,e l'ho subito fatto,inutile dire!
Mi appello a voi perche facciate lo stesso.Si tratta di protestare contro la presenza alla Biennale Centroamericana dell'Honduras 2008 di un "artista" che x dimostrare non so che cavolo,neanche mi ci voglio impegnare a capire,ha fatto morire il suo cane.In pratica,l'ha esposto alla sua mostra,lasciandolo morire di fame e di stenti!L'"artista",anche se nn credo meriti questo nome,si chiama Guillermo Habacuc Vargas,le firme servono appunto per boicottare la sua presenza alla biennale.Peccato nn ci sia una petizione x farlo marcire in galera a pane e acqua,peccato che nn sia stato fermato,che non gli abbiano requisito il cane,che nessuno l'abbia denunciato,la gente come faceva a passare e non fare niente vedendo soffrire quella povera cratura indifesa?E che nessuno che l'abbia saputo a cose fatte,e mi riferisco alle autorità,l'abbia arrestato!Ma se possiamo anche solo impedirgli di andare alla Biennale,tronfio e convinto di essere un genio,almeno sarà qualcosa!Giuro,niente in confronto a quello che dovrebbe essere fatto,ma qualcosa!

Ecco il link x firmare: http://www.petitiononline.com/13031953/petition-sign.html,vi posto anche il testo della petizione,è in spagnolo ma si capisce bene:

To: Bienal Centroamericana Hondura 2008
14 setiembre 2007 - Del Diario la Nación de Costa Rica leemos: http://www.nacion.com/ln_ee/2007/septiembre/14/aldea1239344.html En medio de polémica, la Bienal Costarricense de Artes Visuales (Bienarte) 2007 inauguró anoche una estricta y pequeña selección de obras y premió a seis artistas con el pase para representar al país en la Bienal Centroamericana Honduras 2008. Los artistas galardonados en esta sexta edición de la prestigiosa cita de arte contemporáneo fueron Errol Barrantes, Guillermo Habacuc Vargas , Oscar Figueroa, Mimiam Hsu, Esteban Piedra y “La banda de los sumergidos-emergentes” (Sila Chanto y Jhafis Quintero). El jurado, integrado por Ana Sokoloff (Colombia), Oliver Debroise (México) y Rodolfo Kronfle Chambers (Ecuador), los escogió con base en obras de gran calidad y excelente coherencia entre idea y ejecución, según detallaron. la Bienarte es organizada por los Empresarios por el Arte. ****************** Uno de los "artistas", Guillermo Habacuc Vargas ( http://www.marcaacme.com/blogs/analog/index.php/2007/08/22/5_piezas_de_habacuc ) permitió la muerte de un perro por inanición durante el evento. Es inadmisible que se pisoteen de esta forma los derechos de los animales y que el "artista" lo hubiera recogido de la calle para dejarlo morir amarrado con una cuerda a la pared de la galería cuando tuvo la oportunidad de no hacerlo o incluso salvarlo. ----------------- Del Blog de Rodrigo Peñalba http://www.marcaacme.com/blogs/analog/index.php/2007/08/22/5_piezas_de_habacuc "Según supe el perro murió al día siguiente por falta de comida. Durante la inauguración supe que el perro fue perseguido por la tarde entre las casas de aluminio y cartón de un barrio de Managua con nombre de santo que Habacuc que no pudo precisar en el momento. 5 niños de los que ayudaron en la captura recibieron bonos de 10 córdobas por su colaboración. Durante la exhibición algunas personas pidieron la libertad del perrito, a lo que él artista se rehusó. El nombre del perro era (fue) Natividad, y se le dejo morir de hambre a la vista de todos, como si la muerte de un pobre perro fuera un show mediático desvergonzado en el que nadie hace nada más que aplaudir o mirar desconcertado." -------------------- Nada podemos hacer por este perro pero si tratar de que los organizadores de la Bienal Centroamericana Honduras 2008 no admitan a este "artista" maltratador de animales. Te ruego te adhieras a dicha solicitud y que difundas lo más que te sea posible este vergonzoso acto para recoger el máximo de firmas y vetarlo en la bienal.
Sincerely,

...............

VI PREGO,FIRMATE,ECCO DI NUOVO IL LINK http://www.petitiononline.com/13031953/petition-sign.html,E FATE GIRARE QUESTO MESSAGGIO IL PIU' POSSIBILE!

QUEL BASTARDO VA FERMATO!

13 commenti:

caramella-fondente ha detto...

Ho firmato, ma mi propongo di andare a fondo e vedere di che si tratta, perchè ha dell incredibile e spero che non sia come è stato descritto...non riesco a credere che possa essere possibile...un artista...guarda sono proprio senza parole!!! Ho firmato ripeto, ma voglio vederci chiaro...

caramella-fondente ha detto...

Ma possibile che le associazioni animalistiche che seguo non ne sappiano nulla? ???

Franca ha detto...

Se è vera, è una notizia che ha dell'incredibile!
Mi pare impossibile che nessuna abbia fatto nulla...

Moticanus ha detto...

mi sembra veramente troppo. Siamo sicuri che sia realmente accaduto??

Ovviamente nel caso fosse vero...sarebbe un gesto da galera!

Anonimo ha detto...

Ne avevo già parlato nel mio blog,mesi fa.
Naturalmente avevo firmato la petizione!
Da cioò che ricordo,non era il suo cane,ma un randagio preso dalla strada,ma ciò non toglie l'atrocità.

Cristiana

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Se è la notizia che penso io in Messico era una bufala a quanto avevo letto.

Era uscita già mesi fa ma sembrava che in realtà non fosse accaduta in questi termini e avevamo mandato mail all'epoca ed erano giunte risposte chiare in tal senso.

Insomma sembra in questo caso per fortuna che nessun animale abbia sofferto.

alicesu ha detto...

mamma mia che schifo.
Come è ovvio, ho firmato.

rudyguevara-simona ha detto...

capisco le vostre perlpessità,e vorrei anch'io che così nn fosse,ma in via cautelativa ho firmato.il cane era un randagio.se andate sul blog "ilsuo cane sbava",c'è un link,ma io nn ho il coraggio di andare a vedere.se nn fosse vero,nn succederebbe nulla all'artista,la petizione sarebbe nulla,ma se fosse vero e nn abbiamo fatto niente?ricordatevi che quel che è successo è accaduto in un paese dove nn c'è rispetto x i diritti umani,figurarsi x gli animali.io,in tutta coscienza,ho firmato,perchè sono rimasta inorritdita e nn potevo non fare niente!

rudyguevara-simona ha detto...

fai bene caramella a voler vederci chiaro,se scopri qualcosa fammi sapere.franca,la gente a volte è indifferente,soprattutto quando nn è toccata xsonalmente,è triste ma succede ogni giorno!daniele,nn so se sia le stessa notizia.ripeto,io ho firmato,se poi nn è vero,meglio!

Anonimo ha detto...

ciao..è arrivata anche a me la petizione da firmare e volevo vederci più chiaro quindi ho fatto delle ricerche s internet! però volevo sapere se qualcuno di voi sapesse dirmi quando ci sarà questa mostra di preciso perchè se non sono troppo in ritardo mi piacerebbe andarci!MA MICA PER GUARDARE!

rudyguevara ha detto...

NN SO PURTROPPO LA DATA PRECISA,MA APPENA LA SAPRò LO SCRIVERò,STANNE CERTO!

Anonimo ha detto...

non ho parole...mi sento anche male, ho guardato nel web e visto che questo Vargas é uno degli artisti scelti per la biennale..ma possibile che non si sappia della sua atrocitá`? andiaoci a fondo

rudyguevara ha detto...

appoggerò ogni iniziativa volta a fermarlo,te lo prometto,chiunque tu sia!(potevi almeno mettere il nome!)