venerdì 8 febbraio 2008

LATTE ALLA DIOSSINA :ALLARME A TARANTO

Salve,voglio pubblicare una mail inviatami dalla mia amica Rosy ,che conosco da alcuni anni,anche se nn la frequento x motivi di distanza,ma che sento comunque molto vicina,abbiamo passato un periodo della nostra vita insieme,sono stati periodi duri per certi versi,ma anche tanto belli,di scambio,lei lo sa.

Allora,venendo al punto,mi avvisa di un pericolo che incombe sui tarantini,sulla loro salute,ed è estremamente importante farlo sapere.
La mail è questa:
"Latte alla diossina. Allarme a Taranto mercoledì 6 febbraio 2008
TARANTO - La diossina potrebbe rischiare di finire sulle tavole dei tarantini attraverso la carne o i derivati del latte. Un gregge di circa 300 animali è stato infatti avvistato mentre pascolava nei terreni adiacenti alla zona industriale, dove l'erba è satura delle sostanze inquinanti. Sono scattate immediatamente le indagini della Questura.Fonte: TarantoSera http://www.tarantosera.com/DettaglioNews.asp?idN=1557
Per approfondimenti: Dossier "Diossina a Taranto" http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/24475.html
Redattore Sociale - inchieste su diossina e PCB a Taranto http://www.redattoresociale.it L'inquinamento a Taranto http://www.tarantosociale.org
Alimenti, diossina e PCB http://www.peacelink.it/ecologia/a/25072.html http://www.peacelink.it/ecologia/a/25071.html http://www.peacelink.it/ecologia/a/25053.html"

Prego tutti voi blogger che mi leggete di far girare questo messaggio,affinchè possa raggiungere più persone possibili,cosìcchè seguano la vicenda e si premuniscano,acquistando prodotti,carne di animali non allevati qui,latte e formaggi provenienti da animali non tarantini.Almeno finchè l'allarme non rientra.
Lo so che ci sono i giornali,ma anche noi blogger possiamo fare qualcosa x tenere desta l'attenzione.
Confido nel vostro aiuto.

P.S.GRAZIE ANCORA ROSY,UN BACIO!

26 commenti:

I Care ha detto...

Fatto, I Care!

rudyguevara-simona ha detto...

grazie,I Care!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ho letto. Farò il post quanto prima se vuoi ma volevo dirti che la situazione sembra essere monitorata.

La notizia data da Tarantosera lascia un po' meno allarmati. Certo che si dovrà valutare molto attentamente la situazione.

Farò cmq un post per segnalare questa notizia ma anache per parlare dell'Ilva e dei problemi che sembra, anzi togliamo il sembra, che procura alla popolazione.

rudyguevara-simona ha detto...

fai tutto quello che ritieni giusto,daniele,l'importante è che se ne parli.ho letto anch'io l'articolo sul giornale,ma finchè nn ci daranno la sicurezza,preferirei che la gente stesse in campana!appena tutto tornerà alla normalità(se così si può dire)farò un post rassicuratore!x ora,ti ringrazio già!

Franca ha detto...

E per i prodotti campani allora?

rudyguevara-simona ha detto...

sono d'accordo,ma io ho avuto questa notizia,e poichè se ne parla pure meno rispetto a quanto si parla della campania.....eppure anche qui l'ilva sono decenni che miete vittime!

Moticanus ha detto...

ho pubblicato, come chiestomi, la notizia, ma ritengo sinceramente che non vadano creati allarmismi diffusi. Il caso è si da monitorare, ma non ha poi dimensioni preoccupanti stando a quel che si legge sull'articolo da te linkato.

rudyguevara-simona ha detto...

moticanus,nn possiamo mai sapere fino a che punto c'è da allarmarsi,nn voglio certo fare terrorismo o allarmismo,solo avvertire la gente di stare in campana!qui con l'ilva e scorie varie ci ammazzano!ti ringrazio!

alicesu ha detto...

ne ho parlato!

rudyguevara-simona ha detto...

lo so alice,e ti ringrazio anche qui,come ho già fatto sul tuo blog!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Dammi il tempo minimo per scrivere ed organizzare vedrai cosa sto preparando!

Daniele

rudyguevara-simona ha detto...

daniele,ho fiducia in te,come sempre,sappilo!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Vieni a leggerlo quando puoi. E'pronto

Già il gioco di parole nel titolo ti farà capire molto.....

rudyguevara-simona ha detto...

corro,daniele,e innanzitutto ti dico subito grazie,mille volte grazie!

Finazio ha detto...

Ho trovato necessario amplificare la voce. Grazie per l'impegno.

rudyguevara-simona ha detto...

FINAZIO,SONO IO CHE TI RINGRAZIO,(LA RIMA NN L'HO CERCATA,GIURO!),E L'HO FATTO PUBBLICAMENTE ANCHE NELL'ULTIMO POST!E HO COLTO L'OCCASIONE X RIELENCARVI TUTTI,COME CONTINUERO' A FARE SE CI SARANNO ALTRI CHE COME VOI RACCOGLIERANNO L'APPELLO!

rosjbee ha detto...

Ciao Simona!
il passaparola è il minimo che si possa fare...anche il caso diossina di Taranto rientra nella mentalità della maggioranza degli italiani, così simili a Mastella,che guardano a Berlusconi come a modello da imitare,credendo di essere furbi, più furbi di tutti e in questa furbizia rischiamo di affogare prima o poi.
Grazie a te che contribuisci a fare rete e informazione. a presto simo..in fondo noi siamo le uniche due che facevano sciopero ricordi???
bacioni!

rudyguevara-simona ha detto...

ricordo,ricordo!chissà cosa ne sarà stata dell'elitel!te ne sai niente?e la causa poi,che fine ha fatto?

ArabaFenice ha detto...

come sai, ho prontamente pubblicato la tua segnalazione, che meritava davvero. poi, io che sono pugliese, sono particolarmente coinvolta. non c'era quindi alcuni bisogno di ringraziare, ma apprezzo molto la tua carineria:-)

rudyguevara-simona ha detto...

araba fenice,i ringraziamenti vengono dal cuore e dal cervello,so che tutti voi avete contribuito con questi due organi,e i bei gesti è giusto che si sappiano,soprattutto quando nn è chi li compie a far loro pubblicità!

Anonimo ha detto...

A mezzo della presente si comunica che nei prossimi giorni il sottoscritto, avendo ottenuto il pieno appoggio da parte del Commissario Europeo per l'Ambiente (Mr. Stravos Dumas) e da parte di alcuni componenti del Parlamento Italiano (On. Camillo Piazza, On. Angelo Bonelli, On. Paola Balducci, On. Grazia Francescato) ed Europeo (On. Marcello Vernola, On. Luciana Sbarbati) e senza aver avuto alcun tipo di riscontro da tutti gli Onorevoli, Senatori e Deputati Europei eletti nella regione Puglia (certamente a causa del degrado sociale, sanitario ed ambientale in cui si trova la Regione Puglia, causato proprio dalle autorità politiche che l'amministrano, che non sono all'altezza dell'arduo compito a loro assegnato da noi cittadiini), inoltrerò formale denunzia alla Commissione delle Comunità Europee riguardante inadempimenti del diritto comunitario, riguardo all'inquinamento da diossina e nel contempo riguardo all'illegale ampliamento realizzato da ITALSIDER ora ILVA, contro:
- Stato Italiano;
- Regione Puglia;
- Provincia di Taranto;
- Comune di Taranto.
Per maggiori informazioni su quanto di cui sopra si invita a visitare il blog http://drcosimofracasso.blog.espresso.repubblica.it/
Distinti saluti.
Dr. Cosimo Fracasso

Anonimo ha detto...

A mezzo della presente si comunica che nei prossimi giorni il sottoscritto, avendo ottenuto il pieno appoggio da parte del Commissario Europeo per l'Ambiente (Mr. Stravos Dumas) e da parte di alcuni componenti del Parlamento Italiano (On. Camillo Piazza, On. Angelo Bonelli, On. Paola Balducci, On. Grazia Francescato) ed Europeo (On. Marcello Vernola, On. Luciana Sbarbati) e senza aver avuto alcun tipo di riscontro da tutti gli Onorevoli, Senatori e Deputati Europei eletti nella regione Puglia (certamente a causa del degrado sociale, sanitario ed ambientale in cui si trova la Regione Puglia, causato proprio dalle autorità politiche che l'amministrano, che non sono all'altezza dell'arduo compito a loro assegnato da noi cittadiini), inoltrerò formale denunzia alla Commissione delle Comunità Europee riguardante inadempimenti del diritto comunitario, riguardo all'inquinamento da diossina e nel contempo riguardo all'illegale ampliamento realizzato da ITALSIDER ora ILVA, contro:
- Stato Italiano;
- Regione Puglia;
- Provincia di Taranto;
- Comune di Taranto.
Per maggiori informazioni su quanto di cui sopra si invita a visitare il blog http://drcosimofracasso.blog.espresso.repubblica.it/
Distinti saluti.
Dr. Cosimo Fracasso

rudyguevara-simona ha detto...

Dr.Fracasso,la ringrazio,verrò sul blog e mi rendo disponibile,se servono firme,se posso fare qualcosa,volentieri.

angelo dei boschi ha detto...

Per darti, darci, dare voce.
Non ti arrabbiare non non sapendo scrivere di meglio ho letteralmente copiato il tuo post e l'ho incollato sul mio blog, linkandolo al tuo originale, scusa se mi sono permesso, ma mi sembrava doveroso.
P.S. approdo da "cose di questo mondo" il blog di Simona

rudyguevara-simona ha detto...

nn devi chiedere scusa,angelo dei boschi,l'appello è rivolto a tutti i blogger!anzi,ti ringrazio,ed aggiornerò la lista dei blogger da ringraziare in un post!

full_173 ha detto...

salve a tutti devo fare i complimenti a tutti per la vostra volonta' a cmbiare questa situazione che si e' creata alla citta' piu' bella d'italia prima che aprisse l'ilva, vorrei aiutarvi io sono di alberobello e credo in una economia diversa per taranto!! chiudiamo l'ilva!!!