giovedì 7 febbraio 2008

IL TANGO DELLA POLITICA

Se guardiamo trasmissioni come Ballarò,m anche porta a Porta(il nemico va conosciuto!antiemetici,e via!)assistiamo già alla campagna elettorale.Politici dalla memoria corta,che rinfacciano all'avversario errori già fatti in precedenza anche da loro,e negano i propri che sono sotto gli occhi di tutti,perchè la battaglia elettorale è così,oramai ci siamo abituati,si vota più x le politiche in Italia che a Salsomaggiore x il concorso delle Miss!
Ho assistito ieri sera,proprio a Porta a Porta,alla lettura di un discorso di Veltroni che fa capire inequivocabilmente che nn solo correrà da solo(si vede che ci tiene tanto a consegnare la vittoria al centrodestra,si sa,Waltere è buono!),ma che la rottura con la VERA sinistra sarà difficile da ricucire!Difficile sarà per lui rimangiarsi quelle parole!Ingiuste!
Dà la colpa alla sinistra,a Diliberto,a Rifondazione,di aver causato la caduta di Prodi!
Dico,ma il Walter,oltre al cinema,ha anche delle passioni più,diciamo,sintetiche?Su Mastella nemmeno una parola,la colpa è di Dili e dei suoi!Ok,se vuoi correre da solo fallo pure,procurati una dose di integratore e vai,ma gli acidi li lascerei a casa!
E' così la politica,la situazione è grave ma nn è seria,come sempre.
Il corteggiamento inizia,perchè se si vuole sfondare al centro,come mi pare il Pd voglia fare,si devono cercare volti nuovi,(se così si possono chiamare)e qualcuno riciclato,perchè idealismo va bene,ma bisogna pur sempre fare due conticini........
Ecco un articolo interessante:Il Pd sogna il sì di Montezemolocerca Saviano e l'operaio Thyssen.Un colpo al cerchio ed uno alla botte,bisogna convincere sia chi sta al centro,sia chi è di sinistra e si può così illudere che lo sia anche questo"nuovo"partito,quindi si corteggia Montezemolo,ma anche l'operaio sopravvissuto della Thyssen Krupp,fa tanto amici del proletariato!La rosa di nomi papabili si spreca:pubblico una parte dell'articolo,chi vuole una spiegazione più dettagliata lo legga x intero:

"Tito Boeri, Pietro Ichino, Mario Monti e per la parte femminile l'organizzatrice delle Olimpiadi di Torino Evelina Christillin e la manager Sabina Ratti, moglie dell'amministratore di Unicredit Alessandro Profumo.
La leader di Confindustria campana Cristiana Coppola, la giovane imprenditrice che ha ereditato dalla famiglia il Villaggio omonimo, un ecomostro che lei stessa ha deciso di abbattere. La Coppola è considerata vicina a Silvio Berlusconi, ma per lei il Pd ha già prenotato un posto in lista.
Lo scrittore Roberto Saviano. ( A Saviano peraltro viene attribuita una simpatia per Rifondazione, ma lui non si è mai schierato).
In mezzo ai tentativi, una certezza: Luigi Nicolais guiderà la lista campana del Pd per il Senato.
I costituzionalisti Salvatore Vassallo e Stefano Ceccanti.

Al Nord Veltroni vuole mantenere la promessa di riaprire la politica agli operai e il Pd sonda il sopravvissuto alla tragedia della Thyssen Krupp Antonio Boccuzzi.
Spostandosi al Sud ha impressionato la storia di Giuseppe Maniaci, il direttore della televisione locale di Partinico Telejato, vittima di un aggressione mafiosa alla fine di gennaio. Può essere un candidato-simbolo del Pd in una regione dove la vittoria appare una chimera.
Il capitolo delle esclusioni resta il più delicato. Dai territori (a cominciare dall'Emilia) sale la richiesta di primarie, ma Veltroni si prepara a dire di no all'assemblea costituente di sabato 16. I veltroniani fanno intendere poi che il limite di tre mandati comprende anche le legislature terminate in anticipo. Come questa. Altri (gli ex popolari per esempio) privilegiano l'interpretazione di tre mandati pieni, cioè quindici anni di Parlamento prima del foglio di via. Ci sono in ballo nomi del calibro di Castagnetti, Mattarella, Visco, per dirne alcuni. Luciano Violante si è chiamato fuori, per Anna Serafini, moglie di Piero Fassino, sono scese in campo, a difesa, alcune senatrici e le associazioni per l'infanzia. Ciriaco De Mita è in Parlamento da una vita e ha appena compiuto 80 anni. Ma sarà difficile, anche per un Pd rinnovato, negare il suo peso politico ed elettorale in Campania.
Un altro capitolo è quello degli amministratori locali. Il presidente della provincia di Roma Enrico Gasbarra si dimette a giorni e corre per il Senato.
I sindaci Cacciari, Cofferati e Chiamparino invece guardano avanti. E se la rimonta si completerà potrebbero entrare nella squadra soft di dodici ministri promessa da Veltroni".
BENE BENE,BENE,CORRI WALTER,CORRI!

Per par condicio,voglio segnalarvi un'altra notizia ghiotta,che mi aspettavo,viste le premesse: Fi, fuori Pera e senatori eccellentiAn arruola il generale Speciale La notizia che mi aspettavo era la reclutazione del generale Speciale.Voi?
Comunque,andiamo con ordine:FI decide di tagliare dei rami che giudica secchi,come Lino Iannuzzi (tre legislature) , Alfredo Biondi (nove),Egidio Sterpa (sei). Boh,io conosco solo Biondi,e mi basta!E poi prevede dei trasferimenti: "Transiterebbe dal Senato, ma per proiettarsi al governo, il governatore lombardo Roberto Formigoni, che ieri a Porta a Porta ha confermato come sia "probabile" il suo passo indietro dal Pirellone.(SOFFRIRA' DI VERTIGINI?) Stesso percorso, dimissioni dall'amministrazione di Catania per entrare a Palazzo Madama, anche per il sindaco di Catania (e medico personale del Cavaliere) Umberto Scapagnini.(IL CAVALIERE E' PREVIDENTE,PUO' FAR COMODO AVERE IL MEDICO VICINO,VISTA L'ETA'!).
NON VI VOGLIO ANNOIARE CON UN ELENCO CHE DI PER SE' NN MI INTERESSA,SOLO UN'ALTRA COSA GHIOTTA:BERLUSCA DEVE TROVARE POSTO ALLA BRAMBILLA! E AD ALTRI FEDELISSIMI DEI CIRCOLI DELLA LIBERTA'(Sì,PROPRIO QUELLI DOVE "FACCIAMO UN PO' QUEL CHE CAZZO CI PARE",RICORDATE GUZZANTI?)E INOLTRE "Bisognerà fare spazio nelle liste berlusconiane al Senato a Sergio De Gregorio, eletto con Di Pietro e transitato alla corte del Cavaliere con i suoi "Italiani nel mondo"POVERACCI,SEMBRA UN DRAMMA,CE LA FARANNO A TROVARE POSTO PER TUTTI?MA AVRANNO PRENOTATO,SPERO!
MA VENIAMO ALLA NOTIZIA CHE MI INTERSSA DI PIU',PERCHE' L'AVEVO PREVISTA:LA CANDIDATURA DEL GENERALE SPECIALE DA PARTE DI AN!L'AVEVA DETTO IL GENERALE,QUANDO LASCIO' LA SUA CARICA,CHE STAVA PENSANDO DI ENTRARE IN POLITICA!AVEVATE VOI DEI DUBBI CHE POTESSE CANDIDARSI CON AN?NAAAAAA!QUALE OCCASIONE MUNIFICA,E LUI,ABITUATO GIA' A GIRARE CON AUTO DI RAPPRESENTANZA,A VIAGGI A CARICO DELLO STATO E SPESUCCE VARIE SENZA DOVER RENDERE CONTO A NESSUNO,COME POTEVA FARSI SCAPPARE L'OCCASIONE?
AH,UN'ULTIMA COSA:PURE IL NANO VORREBBE MONTEZEMOLO CON SE',CHI LA SPUNTERA' SECONDO VOI,LUI O WALTER?


ORA,TORNANDO SERI,AGGIUNGO SOLO UNA COSA:MI APPELLO ALLA SINISTRA ARCOBALENO:NON CRUCCIATEVI,ANDATE AVANTI PER LA VOSTRA STRADA,CHI NON VI VUOLE NON VI MERITA!SPERO CHE GLI ITALIANI DI SINISTRA SAPRANNO CAPIRE LA DIFFERENZA CHE C'E' TRA UN PARTITO CHE SI CREDE O VUOL FAR CREDERE DI ESSERE DI SINISTRA,ED UNA COALIZIONE CHE INVECE LO E'!NON DELUDETECI,VI PREGO!

12 commenti:

ArabaFenice ha detto...

ovviamente, adesso c'è la campagna elettorale e quindi si smette di parlare dei privilegi della casta, di intercettazioni e presunte collusioni.
entrando nel merito del tuo discorso, non c'è dubbio che il colpo di grazia al governo sia stato dato da Mastella, già pronto a passare al cdx. senza vergogna e senza ritegno, lui e chi lo prenderà con sé, che di certo subirà un grandissimo danno di immagine.
per quanto riguarda invece la candidatura di Speciale, non ci vedo nulla di male perché dal mio punto di vista è la vittima di un politico corrotto e spremi-italiani come Visco, che ricordo essere stato condannato per abusi edilizi e quindi indegno, come altri, di stare in parlamento.

rudyguevara-simona ha detto...

anche speciale nn è quella xsona di specchiata onestà che vuol far credere di essere!nn voglio difendere visco,ma il fatto che visco sia come dici tu nn rende speciale più....."speciale".e poi,an!certi partiti si prendono il ricettacolo di tutto,ma va bene così,tanto io an nn la voterei manco se mi puntassero una pistola alla tempia!mastella è stato il più grosso errore di questo governo,e la penserei così anche se nn l'avesse fatto cadere,guarda!è un voltagabbana,un arraffone,di tutto di più!nn dovevano sporcarsi le mani con lui,in questo senso spero che la lezione sia servita,x il futuro!che stia col centrodestra,il suo posto è lì,l'ho sempre pensato!sai chi penso sia la persona pù onesta in tutta la masnada di politici?di pietro.mi piacerbbe che entrasse a far parte della coalizione che voterò,ma nn credo sia possibile,se il pd lo prende come alleato andrà con loro!peccato,l'avrei visto bene con la sinistra arcobaleno!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Io resto per ora immarcescibile nella mia convinzione che a breve espliciterò nel mio post....

Ciao Rudy :-)))
Daniele

rudyguevara-simona ha detto...

daniele,ogni volta che lo dici mi inquieti sempre di più!

Anonimo ha detto...

Cara Simona, è ovvio (era ovvio) che i bloggers di sinistra tracceranno (sulla scheda elettorale) croci su simboli diversi. Ma mi pare del tutto normale e scontato. La sinistra ha almeno due "anime", le ha sempre avute (pensa ad esempio a quando il Partito Comunista massimalista nacque, indebolendo il fronte antifascista, con una scissione dai socialisti riformisti poco prima dell'arrivo del regime mussoliniano) e in Italia non riescono a convivere sotto lo stesso tetto di un unico partito.
Comunque in camapagna elettorale ne sentiremo di tutti i colori: ad esempio Arabafenice prendeva le difese del povero generale Speciale, secondo lei una vittima del cattivo Visco. (Dare del "corrotto" a Visco in nome della limpidezza di Speciale è come dare del "cornuto" al gatto in nome del presunto cranio liscio del cervo). Ma sentiremo anche chi difenderà il povero Cuffaro, vittima di magistrati cattivi e comunisti. (Oppure l'abbiamo già sentita, questa?)

http://lucianoidefix.typepad.com

rudyguevara-simona ha detto...

l'abbiamo già sentita,luciano.come sai,l'atteggiamento di veltroni nn mi piace,come nn mi piace questa fusione tra ds e margherita.xò,poichè io so che la politica esige dei compromessi,e so che l'italia nn sarà mai pronta a quello che vorrei,avrei pensato che il pd potesse trovare un accordo con la sinistra arcobaleno.che si è resa disponibile ad un confronto.perchè temo fortemente che uno dei due partiti,o coalizioni,possa vincere da solo.staremo a vedere.

ArabaFenice ha detto...

magari potete dirmi di cosa è accusato speciale, a parte insistere sul caso unipol...
per quanto riguarda i partiti che ricettano un po' di tutto mi pare che l'Italia ne è satura. di impresentabile ce ne sono dappertutto. per esempio, caruso.

rudyguevara-simona ha detto...

ogni partito ha le sue beghe,è chiaro,ma c'è sempre chi ne ha più di altri.speciale ha fatto uso improprio,tanto x cominciare,di auto di rappresentanza,viaggi a carico dello stato,compreso l'uso di mezzi dell'aerounatica x fini xsonali,leggiti l'articolo:http://www.repubblica.it/2007/09/sezioni/politica/casogdf-visco/speciale-inchiesta-procura/speciale-inchiesta-procura.html, e anche http://www.repubblica.it/2007/09/sezioni/politica/casogdf-visco/intervista-bottone/intervista-bottone.html, ehttp://www.repubblica.it/2007/09/sezioni/politica/casogdf-visco/speciale-indagato/speciale-indagato.html,solo per avere un assaggio di chi è speciale.nn sto assolvendo con questo chi è coinvolto nel caso unipol,io nn ragiono in quel modo,ma se uno nn ha la coscienza pulita,nn significa che l'altro ce l'abbia!poi resta pacifico,arabafenice,che ognuno ha il diritto di giudicare quale parte politica lo rappresenti meglio.nn sto dicendo di avere la ragione in tasca o che la mia parte è più valida,almeno non in senso assoluto,ma sicuramente è più valida x me e x il mio modo di pensare.imperfezioni a parte.

ArabaFenice ha detto...

essere indagato non significa essere condannato come visco lo è stato. e anche se speciale fosse colpevole non avrebbe fatto né più e né meno di quanto fatto dal Ministro della Giustizia del Governo uscente di CENTRO-SINISTRA, fatto per il quale il ministro non si è sentito in dovere di dimettersi, con la complicità e l'appoggio di tutto il governo. che poi nessuno sia pulito sono d'accordo. anzi sottolineare questo era proprio il senso del mio intervento.

rudyguevara-simona ha detto...

ripeto,per chiarezza:nn sono qui a difendere visco,nè tantomeno mastella.ma nn ci sto a dire che poichè certe cose le fanno loro,allora speciale va bene.tanto cristallino nn mi pare,come persona.se pensava di avere ragione,perchè si è dimesso?per poi buttarsi subito in politica?per l'immunità?sperando in una vittoria del nano che gli procuri una legge che gli garantisca l'assoluzione?comunque,nn votando an,speciale nn è un mio problema.ovvero,lo è perchè secondo me nn si dovrebbero candidare figure simili,e perchè comnque sarà un "sospetto"corrotto in più in parlamento,almeno finchè nn ci sarà un'assoluzione,ma contenti loro.e poi,ci sono dei fatti inoppugnabili a sfavore di speciale,intercettazioni,ecc.ma comunque,ognuno è libero di vedere la vicenda come vuole.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Tranquilla, non voto certo Centrodestra!!!!!

Entrerò in cabina elettorale e.... beh dai si intuisce solo che... c'è un "che" e ne parleremo presto da me.

Ciao :-)))
Daniele

rudyguevara-simona ha detto...

lo so che nn voti centrodestra,nn è questa la mia paura!quando avrai detto cosa farai,ti confesserò cosa pensavo,magari via mail,ma se lo vuoi sapere subito,dimmelo,e te lo comunico,sempre via mail!nn mi sembra il caso di esprimere così cosa ho paura che tu voglia fare,poi capirai!