venerdì 22 febbraio 2008

PER NON DIMENTICARE E PER CONTINUARE A LOTTARE


DAL BLOG DI ARABAFENICE APPRENDO CHE E' NATO UN SITO INTITOLATO A PAOLO BORSELLINO.SI CHIAMA http://www.19luglio1992.com/, E'LA DATA DELLA SUA MORTE.SONO GIA' PASSATI 16 ANNI.E SEMBRA IERI.E ANCORA NON MI SEMBRA VERO.DA ALLORA,SOPRATTUTTO NEGLI ULTIMI MESI,SONO STATI EFFETTUATI NUMEROSI ARRESTI,I LO PICCOLO,PROVENZANO,ARRESTI ANCHE INTERNAZIONALI TRA AMERICA E ITALIA,MA LA MAFIA C'E'.E' ANCORA INFILTRATA DAPPERTUTTO.RIUSCIREMO MAI A SCONFIGGERLA?CI SARA' MAI L'INTERESSE POLITICO,SOPRATTUTTO,DI SRADICARLA DALLE ISTITUZIONI,DALL'ECONOMIA,DALLA VITA DI NOI CITTADINI?E NOI CITTADINI,COME CI PONIAMO DI FRONTE A QUESTO PROBLEMA,QUESTO CANCRO DILAGANTE?NON OCCORRE VIVERE IN SICILIA PER SUBIRNE LE CONSGEUENZE,MAGARI NON ASSISTIAMO A SCONTRI TRA CLAN,MA LA MAFIA INFLUENZA LE NOSTRE VITE,COME TUTTI I POTERI OCCULTI,MAGARI CHI VIVE A MILANO,A FIRENZE,AD ANCONA,CHE SO,PUO' RITENERSI IMMUNE DAGLI EFFETTI,MA NON E' COSI'.LA MAFIA E' OVUNQUE,DETTA LEGGE.VIENE RIVERITA E SERVITA.MA ANCHE COMBATTUTA.SICURAMENTE LE ISTITUZIONI DEVONO AGIRE DI PIU'.LO STATO DEVE ESSERE PRESENTE,E NON UN'ENTITA' ASTRATTA.
IL SITO DI CUI VI HO PARLATO E'STATO FORTEMENTE VOLUTO DA SALVATORE BORSELLINO.RIPORTO UNO STRALCIO DELLE SUE PAROLE,CHE TROVERETE X INTERO SIA SUL SITO CHE SUL BLOG DI ARABAFENICE"Da oggi comincia un altro cammino che e' quello di riempirlo di contenuti ed utilizzarlo per quello che ci eravamo prefissi a Luglio dell'anno scorso quando cominciò a prendere forma quello che allora chiamai Progetto 19 Luglio1992 il cui obiettivo era quello di fare di questo sito il punto di aggregazioneper tutte le persone e le organizzazioni operanti sulla rete che anelano ad unpaese diverso, tendono alla ricerca della verita' e della giustiza ed hanno la capacità di contribuire a questa ricerca e a questa strategia.L'idea base e' quella di realizzare una sinergia al lavoro di tanti che sulla rete fanno un lavoro splendido ma che spesso rimane confinato solo all'interno di questo mondo a causa dell'analfabetismo informatico della massa della gente e della mancanza di osmosi con il mondo dell'informazione tradizionale"ANCORA LA RETE E L'INFORMAZIONE TRADIZIONALE A CONFRONTO.LA SECONDA NE ESCE PERDENTE.MALE!!!!!PERCHE'NONOSTANTE LA RETE SIA VIVA E FREQUENTATA DA PERSONE INTELLETTUALMENTE CURIOSE ED ATTENTE,L'INFORMAZIONE TRADIZIONALE RAGGIUNGE SENZ'ALTRO UNA MAGGIOR PARTE DI CITTADINI,SE ESSA E' INEFFICIENTE E FAZIOSA,COMMETTE UN CRIMINE,A PARER MIO.COME MINIMO,DI OMISSIONE.SE NON PEGGIO,DI OMERTA' O ANCHE COLLABORAZIONISMO.

VOGLIO CONCLUDERE CON UNA FRASE,RIPORTATA SUL SITO,SONO PAROLE DELLO STESSO PAOLO BORSELLINO:".......la bellezza del fresco profumo di libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, della indifferenza, della contiguità e quindi della complicità.Paolo Borsellino"

SCEGLIAMO SEMPRE LA LIBERTA' ,E' UN VALORE DA PERSEGUIRE E DIFENDERE AD OGNI COSTO.

6 commenti:

caramella-fondente ha detto...

Lo sai che Borsellino stava indagando anche su Berlusconi????
Tutto torna!!! Su you tube trovi un filmato in cui Borsellino ascolta un intercettazione telefonica tra un mafioso e berlusconi

rudyguevara ha detto...

chiaro,perchè altrimenti sarebbe contrario all'uso delle intercettazioni?e con lui,tutti quelli che hanno qualcosa da nascondere!tanto,fra poco,sarà depenalizzato anche il reato di collusione mafiosa,se nn lo fermiamo prima!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ho linkato quel sito. Era il minimo che potessi fare.

rudyguevara ha detto...

hai fatto benissimo,daniele!

caramella-fondente ha detto...

.......la bellezza del fresco profumo di libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, della indifferenza, della contiguità e quindi della complicità....

Paolo Borsellino

rudyguevara ha detto...

sono parole che nn c'è bisogno di commentare.