giovedì 13 marzo 2008

TIBET LIBERO,SENZA SE E SENZA MA


Tibet, esplode la rivolta buddista la polizia arresta settanta monaci L'AMERICA TOGLIE LA CINA DALLA LISTA NERA.......LA POLIZIA ARRESTA MONACI E LAICI CHE MANIFESTANO PER UN TIBET LIBERO DALL'INVASORE.......L'INVASORE E' CINESE......
PER LA PROPRIETA' TRANSITIVA.........SE LA MATEMATICA NON E' UN'OPINIONE.....DITEMI VOI!
UNA MANIFESTAZIONE IN OCCASIONE DELL'ANNIVERSARIO DELLA RIVOLTA FALLITA CONTRO L'INVASORE CINESE DI 49 ANNI FA.SI TRATTA DI 3-400 MONACI TIBETANI ,USCITI DAI MONASTERI DI LHASA,LA CAPITALE DEL TIBET.CHIEDEVANO IL RILASCIO DI UN GRUPPO DI RELIGIOSI E ANCHE DI LAICI ARRESTATI AD OTTOBRE,CON QUESTA ACCUSA:AVER CHIESTO LA CONSEGNA AL DALAI LAMA DELLA MEDAGLIA D'ORO DEL CONGRESSO AMERICANO,E AVER RICHIESTO ANCHE IL SUO RITORNO IN TIBET,LA SUA PATRIA,DALLA QUALE E' DA SEMPRE IN ESILIO !!!!!!!!!!I CINESI NICCHIANO,PRIMA NEGANO DI AVERE ARRESTATO CHICCHESSIA,POI L'AMMETTONO,MA COMUNQUE MISTIFICANDO L'ACCADUTO CON QUESTE PAROLE INGIURIOSE : "qualche monaco ignorante di Lhasa, sostenuto da un manipolo di persone, ha commesso delle illegalità con l'intenzione di sfidare la stabilità sociale, e sarà punite secondo la legge". Per minimizzare ulteriormente, il capo del governo tibetano Champa Phuntsok ha detto che "non è davvero successo niente, ogni cosa è a posto". EH GIA',A POSTO X LORO!APPOGGIATI DAL SILENZIO COMPLICE DI TUTTO IL MONDO!E' RADIO FREE ASIA A RIFERIRE DEGLI OLTRE 70 ARRESTI,MOLTI NEL PIENO CENTRO DI LHASA,DOVE DA OGNI DOVE GIUNGONO PELLEGRINI AD INGINOCCHIARSI DI FRONTE ALLE IMMAGINI DEL BUDDHA.TRA GLI ARRESTI,UN LAMA REINCARNATO E TANTI ALTRI CITTADINI DEI QUALI I SITI WEB HANNO FATTO NOME E COGNOME.
MA LE PROTESTE NON FINISCONO QUI:ARRIVANO NOTIZIE ANCHE DALLA REGIONE DELL'AMDO,DOVE MOLTI CITTADINI HANNO BOICOTTATO UNA FUNZIONE UFFICIALE E INNEGGIATO AL DALAI LAMA AUGURANDOGLI LUNGA VITA.IL DALAI LAMA E' ORIGINARIO PROPRIO DI QUEI LUOGHI.TUTTO CIO'ASSICURANO CHE CONTINUERA' FINO ALLE PROSSIME OLIMPIADI.LE RIVOLTE SONO INZIATE NEL MONASTERO DI DREPUNG,A POCHI CHILOMETRI DA LHASA, OGGI PURTROPPO DIMEZZATO E CON I MONACI COSTRETTI A SUBIRE CORSI DI "RIEDUCAZIONE"POLITICA.NONOSTANTE TUTTO,HANNO CERCATO DI MARCIARE VERSO VERSO IL PALAZZO POTALA,EX-DIMORA DEL DIO RE,MA SONO STATI ARRESTATI IN MASSA,OLTRE 300.GLI ARRESTI COINVOLGONO ANCHE ALCUNI MONACI DEL MONASTERO DI SERA,CHE A LORO VOLTA AVEVANO CERCATO DI RAGGIUNGERE I LORO FRATELLI.SEMPRE SECONDO I SITI WEB DISSENZIENTI,TUTTI I PIU' GRANDI CENTRI RELIGIOSI DEL TIBET SONO STATI CIRCONDATI DALLA POLIZIA,PER PAURA CHE LE RIVOLTE SI ESTENDANO.CI SONO STATE ALTRE PROTESTE,AD ESEMPIO IN INDIA,ANCHE QUELLE CULMINATE NELL'ARRESTO E IN FERIMENTI DA PARTE DELLA POLIZIA,OLTRE 150 MONACI E CIVILI,MA LA MARCIA DEI TIBETANI VERSO PECHINO CONTINUA:IL LORO OBIETTIVO E' ATTRAVERSARE IL CONFINE DEL TIBET ALLA VIGILIA DELLE OLIMPIADI.IN AGOSTO.
DIFFICILE FARE UN PRONOSTICO SU CIO' CHE ACCADRA' ALLE PROSSIME OLIMPIADI:SARANNO FERMATE DA UNA MARCIA DI GENTE INERME,CHE STA USANDO QUESTA OCCASIONE PER METTERE TUTTI DI FRONTE ALLE LORO RESPONSABILITA',O ANDRANNO AVANTI LO STESSO,MA SOPRATTUTTO,IL MONDO FINALMENTE PRENDERA' COSCIENZA DI CIO' CHE ACCADE IN TIBET,O I GIOCHI SI SVOLGERANNO SULLE MEMBRA DI MORTI E FERITI,INCURANTI DI TUTTO CIO' CHE NON SIA GUADAGNO?QUANTO PUO' ANCORA IL MONDO IGNORARE QUESTA QUESTIONE?

2 commenti:

Antonio ha detto...

http://nexus7.splinder.com/post/16362065/Facciamo+qualcosa+per+il+Tibet

Facciamo qualcosa per il Tibet... il popolo del web... PUO'!

Diffondete! (Aiutiamoci a farlo, uniamo il nostro dissenso)

rudyguevara ha detto...

antonio,vengo subito a vedere.