venerdì 28 marzo 2008

ANNULLATA LA CONDANNA A MORTE PER MUMIA ABU JAMAL



ANNULLATA LA CONDANNA A MORTE DA UN TRIBUNALE D'APPELLO FEDERALE PER MUMIA ABU-JAMAL.ERA STATO CONDANNATO NEL 1982 PER L'UCCISIONE DI UN POLIZIOTTO,GIORNALISTA,EX MILITANTE DELLE PANTERE NERE E SECONDO MOLTI,DA AMNESTY INTERNATIONAL ALL'ARCIVESCOVO DESMOND TUTU,ERA STATO CONDANNATO INGIUSTAMENTE."Mumia Abu-Jamal, 45 anni, è stato condannato a morte per l'assassinio del poliziotto bianco Daniel Faulkner nel 1981 dopo che l'agente aveva fermato l'auto di cui era alla guida suo fratello. Mumia venne arrestato accanto al corpo senza vita di Faulkner. Tre persone testimoniarono di aver visto Abu Jamal sparare all'agente che aveva fermato suo fratello per una contravvenzione stradale. Al suo fianco c'era una pistola, comprata da lui alcuni giorni prima. Pur non avendo mai spiegato perché si trovasse sul luogo del delitto con l'arma in mano, Mumia si è sempre dichiarato innocente dell'omicidio di Faulkner. Il giornalista ha sempre detto ai giudici e al mondo che il suo processo è stato viziato da razzismo e incompetenza. Negli anni '70 Mumia divenne uno dei più noti giornalisti radiofonici di colore. In carcere ha scritto il best seller "Live from death row", in cui racconta come si vive nel braccio della morte." LA LOTTA NON FINISCE QUI,L'ACCUSA POTREBBE PRESENTARE RICORSO ENTRO 180 GIORNI,ALTRIMENTI LA PENA VERRA' COMMUTATA IN ERGASTOLO.PARE ABBASTANZA OVVIO CHE NN SI LASCERANNO SCAPPARE L'OCCASIONE............PURTROPPO,NON E' STATA ACCOLTA LA RICHIESTA DI MUMIA DI UN NUOVO PROCESSO PER POTER PROVARE LA SUA INNOCENZA,MA IL SISTEMA AMERICANO E' SORDO IN QUESTO SENSO.LA CONDANNA A MORTE E' UNA COSA DISUMANA E INCONCEPIBILE IN UN PAESE CIVILE,E TANTO PIU' LO E' PER UN INNOCENTE.ED E' ANCHE ASSURDO CHE A QUESTA PERSONA VENGA NEGATA LA POSSIBILITA' DI AVERE UN NUOVO PROCESSO PER POTER DIMOSTRARE L'INNOCENZA CHE DICHIARA.COSA HA DA PERDERE IL SISTEMA?LA LEGGE GIA' NN AMMETTE IGNORANZA,MA SPESSO NEMMENO LA POSSIBILITA' DI SBAGLIARE?TUTTI POSSONO SBAGLIARE,ED IN QUESTO CASO VIENE IL DUBBIO CHE L'"ERRORE"SIA STATO CALCOLATO........QUINDI,DA QUI SI EVINCE LA NEGAZIONE A RIFARE UN GIUSTO PROCESSO.SPERIAMO ALMENO,SE CI SARA' RICORSO DA PARTE DELL'ACCUSA PER CONVALIDARE LA CONDANNA A MORTE,CHE QUESTO NON VENGA ACCOLTO.
VI AUGURO UN BUON WEEK-END,CI RISENTIAMO LUNEDI' SU QUESTI SCHERMI!

8 commenti:

Franca ha detto...

Un passo avanti...

giulia ha detto...

Una buona notizia, Giulia

Anonimo ha detto...

NEL MARASMA DEL TUTTO,ANCHE IL "BUONO" SALTA FUORI!
Ti abbraccio,splendida creatura! Bianca 2007

Virgilio Rospigliosi ha detto...

Meno male... Anche ammesso che sia colpevole la condanna a morte è sempre un'atrocità.

Buon Weekend

fabio r. ha detto...

sentita la notizia stamattina. ho tirato un sospiro di sollievo ed ho pensato ai pugni alzati di Mexico city...
Speriamo sia l'inizio di un ravvedimento totale in USA (soprattutto se i repubblicani se ne andranno per un po' fuoridallepalle).
sperare non costa nulla.

tommi ha detto...

E' strano sentirle, ma a volte esistono anche le belle notizie in questo mondo.
buon weekend.
tommi

desaparecida ha detto...

qndo l'ho letto mi sono emozionata tanto...ed avendo poco tempo ho avvertito caramella....avevo bisogno di dirlo subito a qlcuno!!!

ti abbraccio streghetta felina! :)

rudyguevara ha detto...

abbraccio tutti voi,felinamente e senza graffi.nn ho la sicurezza in tasca che mumia sia innocente,ma comunque stia la cosa penso che la condanna a morte sia sempre da condannare.e che abbia diritto alla revisione del processo,come ogni essere umano,se potrà dimostrare la sua innocenza,e se anche cosi' nn fosse,nn capisco il rifiuto a poter rivedere le cose.