mercoledì 16 aprile 2008

ICI SI' ICI NO?


DAL BLOG DEL MIO AMICO RICCARDO,INIZIATIVA MOLTO INTERESSANTE CHE VI PUBBLICO.INUTILE DIRE CHE SE VOLETE POSTARLA,LIBERISSIMI,ANZI INCENTIVATI.
- nel caso tu possieda una casa in proprietà: ricopia questo messaggio, indica quale è l’importo della prima rata dell’ICI che avresti pagato, e l’associazione a cui devolverai un importo equivalente il 15 di giugno. Quindi invita altri blog a fare altrettanto (minimo tre).
- nel caso tu non possieda una casa in proprietà: ricopia questo messaggio e invita altri blog a fare altrettanto.Provvederò ad aggiornare giornalmente l’elenco, fino al raggiungimento di 100 blog, che ritengo il numero minimo di adesioni per dar corso all’iniziativa. Vi prego anche di confermarmi per posta il nome del vostro blog, l’importo e il beneficiario.
X ULTERIORI DETTAGLI,RIVOLGERSI A RICCARDO STESSO.
NN HO UNA CASA DI PROPRIETA',PERSONALMENTE,E CREDO CHE ABOLIRE L'ICI SIA UNA GROSSA STRONZATA:SE TOLGONO QUESTA TASSA COMUNALE,NE ALZERANNO ALTRE.LOGICO,MA QUESTO SPECCHIETTO X LE ALLODOLE MAGARI E' SERVITO A PROCURARSI QUALCHE VOTO IN PIU'.NN CREDO NEMMENO CHE IL GOVERNO LO FARA',PERCHE' SONO I COMUNI A FARNE LE SPESE.NN PENSO CHE I COMUNI SE NE STARANNO ZITTI,E COMUNQUE IL GOVERNO PRODI ERA GIA' INTERVENUTO IN QUESTO SENSO,DIMINUENDO XO' LA TASSA SECONDO IL REDDITO,CHE POTEVA ESSERE ANCHE UN'INIZIATIVA GIUSTA,MA TOGLERLA IN TOTO,ANCHE A CHI E' BEN DOTATO A LIVELLO PATRIMONIALE........MAH!NN CREDO SIA L'ICI IL PROBLEMA DEGLI ITALIANI,.EVITO DI DIRE LA MIA SU CHI HA VOTATO SEGUENDO QUESTE PROMESSE.L'HO GIA' FATTO "INTUIRE"IN PIU' SEDI,NO?MI ANNOIO ANCH'IO A RIPETERE SEMPRE LE STESSE COSE.
IO QUESTA INIZIATIVA LA BUTTO QUI,VEDETE VOI COSA FARE.

14 commenti:

Daniele Verzetti, Rockpoeta ha detto...

Come sai bene la penso come te sull'ICI

Su altre cose bisognerebbe intervenire per calmierarne i prezzi al consumo. Ma intanto non si farà...

Anna ha detto...

Credo si giusto eliminare l'ici sulla prima casa. Per le seconde, dovrebbero raddoppiarlo....

rudyguevara ha detto...

GIUSTO DANIELE.LE COSE IMPORTANTI DAVVERO PASSANO SEMPRE IN SECONDO PIANO,CHISSA' COME MAI.ANNA,NN CREDO SIA GIUSTO NE' PRIORITARIO TOGLIERE L'ICI.SOLO ALLE PERSONE POVERE,COME PENSIONATI AL MINIMO E AFFINI,MI SEMBREREBBE GIUSTO.O AL LIMITE LA RIDUZIONE A FASCE DI REDDITO,MA TOGLIERLA ANCHE AI RICCHI?NN MI SAEMBRA EQUO.E POI,SE TRIPLICANO LA SPAZZATURA,AD ESEMPIO?DOVE LI PRENDEREBBE QUEI SOLDI IL COMUNE?MI SEMBRA UN PROGETTO NEBULOSO,SA DI PROPAGANDA.I PROBLEMI SONO ALTRI.SE IL LATTE COSTA DUE EURO AL LITRO,IL PANE NN SI CONTA NEMMENO PIU',NN MI PARE L'ICI LA COSA PEGGIORE!IO LA PENSO COSI'.

sciacallo ha detto...

Non ho una casa in proprietà, comunque la penso come te. AGGIUNGO però; siccome la borsa ha visto una impennata del valore dei titoli immobiliarim (è notizia di oggi e/o ieri, sovviemmi che Silviietto e i suoi parenti sono possessori/venditori di case. Quindi sarà un caso ma mi pare un ulteriore regalo a se stesso. Qualche esperto mi confermerà...?

ArabaFenice ha detto...

Sono d'accordo con te e con l'intervento di Daniele. Se da una parte l'ICI sulla prima casa appare ingiusta e odiosa, dall'altra parte è indubbio che i comuni si inventeranno nuove tasse.
Certo, se toglieranno l'ICI nessuno si lamenterà, io per prima, ma è una misura che non agevolerà tante fasce deboli della popolazione. Per esempio le giovani coppie in affitto o i precari che non hanno quelle garanzie tali da permettersi di addossarsi un mutuo per l'acquisto della casa.
Comunque, non credo che la questione ICI abbia influenzato il voto degli italiani più di tanto, anche perché - se non sbaglio - questo era anche nel programma di Veltroni.

rudyguevara ha detto...

nn credo servano esperti,sicacallo:il primo che ne beneficerà,sarà lui.arabafenice,il fatto che fosse anche nel programma di veltroni nn cambia la mia opinione,ti assicurò che avrei criticato pure lui.come dici anche tu,sono altri i problemi degli italiani,e l'abolizione dell'ici farebbe alzare altre tasse,che stavolta xò colpirebbero tutti,anche chi nn è proprietario di nulla.la spazzatura,ad es,la pagano tutti.casomai,andrebbero aggiornati i piani catastali.ma nessun comune lo fa.

alicesu ha detto...

A me l'abolizione dell'Ici invece piace.
Però, se dovessi scegliere se abolirla o meno, non la abolirei lo farei pagare alla Chiesa.
O tutti o nessuno, non trovi?

Anonimo ha detto...

Molto fumo negl'occhi,come al solito.Quando,per forza di cose,si diraderà,gli occhi piangeranno lacrime amare.

Cristiana

Alessandro ha detto...

Chissà perchè il governo non pensa a chi vive in affitto. O a chi, come me, pur possedendo un piccolo appartamento, deve affitarlo e vivere in affitto altrove a causa del lavoro. Pagando peraltro l'ICI sulla seconda casa perchè pur possedendone una sola non ci abito. Ed è parecchio, considerato che il mio reddito è una borsa di dottorato. Comunque questa è una cosa personale. L'affitto invece è un problema di molti, ed è molto più gravoso dell'ICI, o del bollo auto.
A volte mi sembra che si voglia dividere la società in due categorie, chi possiede e chi non possiede. I primi sembrano meritare tutto, i secondi nulla.
Ma vabbè....

sciacallo ha detto...

Inutile, ora va di moda "meno tasse". Tasse basse, tassi bassi. Ma ricordo un articolo di pochi anni or sono, su new iork, credo. Diceva che hanno licenzaito 2000 insegnati e assunto 800 poliziotti e gli elettori erano contenti; la scuola è improduttiva, la sicurezza è necessaria. Il giornalista chiedeva; con più insegnanti non ci sarebbero meno delinquenti? Come a dire; sicuri che alla fine alla società convenga avere meno insegnati e più poliziotti. Ecco resto del parere che qui stia la differenza tra la destra e la sinistra. Semplificando; la sinistra previene, la destra cura..

ArabaFenice ha detto...

Sciacallo:
con la pressione fiscale che c'è che assorbe buona parte dei redditi, credo che gli italiani meritino più sicurezza e contemporanemente una scuola più seria.
il problema economico, dal punto di vista delle uscite, dell'italia non sono né le forze dell'ordine né la scuola ma semmai gli sprechi e gli apparati faraonici di raccomandati assunti nella PA per un numero che va molto oltre la reale necessità.

rudyguevara ha detto...

la chiesa dovrebbe pagarla tripla,alice!ma è vero che vuoi chiudere il blog?dimmi che nn è cosi'!!!!!!!!!!!!!!cri,speriamo che il fumo nn ottenebri anche la capacità di rialzarsi,nn dobbiamo assuefarci,un rimedio ci deve essere!alessandro,se nn scatenano una guerra tra poveri,come vanno avanti?è questo il punto,secondo me:si basano su piccolezze solo x far litigare la gente,e loro intanto crescono,ridono di noi,come nella canzone di venditti:"in questo mondo di ladri".sciacallo,hai perfettamente ragione:l'istruzione costa,nn produce,secondo lo stato,la sorveglianza protegge ma incute anche paura,nn si sa mai,potrebbe servire anche a questo,a sedare gli animi........la vedo un po' nera e sconfino nel cinismo,ma sai com'è,nn ce li vedo gli insegnanti in giro a manganellare nei g8.nn voglio mancare di rispetto a chi fa il poliziotto con coscienza,e ce ne sono tanti,ma immmagino che nei progetti di certi governi sia più allettante l'idea di uno stato di polizia che di uno stato di cittadini liberi e con la mente aperta.se poi aumentano i prezzi e nessuno li controlla,possono pure portare le tasse a zero,i cittadini nn ce la farebbero lo stesso a sopravvivere,altro che togliere l'ici!fumo negli occhi!arabafenice,più che i costi dei dipendenti pubblici,casomai subiamo il peso dei costi della politica e dei loro privilegi,ma prima ancora di questo della mancata tassazione a tutti,un equo regime fiscale dove nn ci sia spazio x l'evasione.secondo me.

ArabaFenice ha detto...

simona: non il costo dei dipendenti pubblici, ma di quelli in eccesso,assunti solo per fare il favore a qualcuno. a questi aggiungici i manager della PA dagli stipendi d'oro: stipendi da centinaia di migliaia di euro l'anno

Tiziano Tescaro ha detto...

Anche sul mio stò trattando un post sull’abolizione dell’Ici sal titolo “LA TRAPPOLA DELL’ABOLIZIONE ICI” ho in programma anche di realizzare delle interviste, e mi farebbe piacere avere un vostro commento. Vi aspetto e buona serata da Tiziano