martedì 22 aprile 2008

35a GIORNATA DELLA TERRA










Si celebra oggi in tutto il mondo la Giornata della Terra, appuntamento che torna ogni anno dal lontano 1970 quando Gaylord Nelson, senatore del Wisconsin, mobilitò 20 milioni di americani per una gigantesca dimostrazione in favore dell'ambiente. Da quella mitica manifestazione nacque, nel 2000 e su iniziativa dello stesso Nelson, l'Earth Day Network e oggi centinaia di manifestazioni nel mondo la celebrano.

MANIFESTAZIONE NATA IN AMERICA,CHE NEMMENO HA FIRMATO IL PROTOCOLLO DI KYOTO.QUANTO CAMBIA IL MONDO.E NN IN MEGLIO.INUTILE ELENCARE I VARI TIPI DI INQUINAMENTO ED I RISCHI CHE CORRIAMO,SI SA GIA' TUTTO.QUELLO CHE NN SI SA E' SE RIUSCIREMO A VENIRNE FUORI.SENZA IMPEGNI CONCRETI,CERTAMENTE NO.

7 commenti:

Franca ha detto...

Come ho già detto da altri, la terra avrà vinto la sua battaglia quando il "giorno della terrà" durerà 365 giorni all'anno e non avrà bisogno di celebrazioni...

rudyguevara ha detto...

purtroppo,siamo ancora lontani da quel giorno,franca!bentornata!

Anonimo ha detto...

Mio marito dice che l'uomo è il cancro della Terra.Temo abbia ragione e finchè l'uomo esisterà come farà la Terra a guarire!

Cristiana

Contraccambio sinceramente.

I Care ha detto...

La giornata della Terra! Ma quando mai! Il problema è che noi, esseri umani, siamo il cancro della Terra che assai probabilmente si libererà di noi e vivrà meglio!

sciacallo ha detto...

Intanto noi siamo a terra!
Beh, considerato il tema e considerata l'energia che ci metti ti voglio nominare "GUERRIGLIERA ONORIS CAUSA".
Hai ragione; si deve continuare a combattere..

Virgilio Rospigliosi ha detto...

E' un problema veramente grande e su questo ci sarebbe da parlare molto. E' già tardi ma bosogna cominciare a parlarne seriamente e fare qualcosa, tutti insieme altrimenti è la fine. Peccato che non se ne parli molto al di fuori di questo earth day.

rudyguevara ha detto...

cri e i care,sono dello stesso avviso:amaramente,se l'uomo si estinguerà,forse animali,piante e terra avranno delle chanches di salvezza.grazie sciacallo x il titolo di cui mi onori.e nn c'è ironia nelle mie parole.virgilio,se ne parla,è l'azione che manca,secondo me.